IL PANDORO

. Ha la forma di una stella a 5 punte e all’interno è morbido e dorato. Di ricette di pandoro ne esistono molte varianti. La sua preparazione è complessa e richiede circa 2 giorni di lavoro, per prima cosa si inizia preparando il lievitino e aggiungendo ad esso farina , zucchero e tuorlo d’uovo. Dopodiché  bisogna lavorare l’impasto e lasciarlo lievitare. In totale le ore di lievitazione del panettone sono 12. Da questo composto si devono ricavare due palle e metterle in due stampi imburrati e fare lievitare in forno spento ma caldo. Lasciarli lievitare fino a che non abbiano raggiunto il bordo degli stampi. A questo punto bisogna cuocerli a forno preriscaldato a 190°C per 40 minuti. A metà cottura abbassate la temperatura a 160°C. Infine non rimane che farlo raffreddare e cospargerlo di zucchero a velo. E’ curioso sapere che il pandoro è stato disegnato da Angelo Dall’Oca Bianca, un pittore impressionista. La forma insieme alla ricetta dell’impasto fu depositata all’ufficio brevetti il 14 ottobre del 1894 da Domenico Melegatti, titolare dell’omonima industria dolciaria.

pandoro2

Valentina e Gloria 3°A

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...