IL RISPARMIO ENERGETICO

IL RISPARMIO ENERGETICO

Il risparmio energetico è una necessità ed è diventato più urgente oggi perché i livelli d’inquinamento hanno superato tutte le soglie.

Secondo la normativa europea il livello delle polveri sottili (Pm10) non dovrebbe superare il valore giornaliero di 50 µg/m³ e il superamento di tale limite è consentito per un massimo di 35 giorni l’anno.

In realtà nel 2015 a Milano la soglia è stata varcata per ben 97 giorni. La nostra città non è l’unica in Italia a soffrire di questo problema.

Sono oltre 32 i capoluoghi vittime del Pm10. Tra questi tutti i centri urbani dell’area padana, Roma, Napoli, ma anche Frosinone e Parma.

Ridurre il consumo energetico non fa bene solo alla salute, anche l’aspetto economico ne beneficia. Minori costi garantiscono un maggior reddito disponibile per noi e minore spesa pubblica per lo Stato.

Senza aspettare le decisioni dei politici che arrivano sempre in ritardo, noi possiamo fare molto.

Nelle nostre case il riscaldamento funziona più di quanto è necessario. Se non ci sono ammalati o anziani 18°C possono bastare, si può mantenere il calore evitando inutili aperture delle porte esterne.

La sera non è indispensabile tenere accese tutte le luci, anche una lampadina in meno può fare la differenza. Se le sostituiamo con le nuove lampadine a led il consumo, si abbassa ancora.

Quando ci spostiamo per studio o per lavoro, oppure per fare la spesa se rimaniamo nelle vicinanze, possiamo usare la bicicletta o camminare, basta indossare un paio di guanti e un cappello.

Se sono disponibili, questo è l’unico limite, si devono preferire i mezzi pubblici che evitano anche il problema di trovare un parcheggio, spesso fonte di nervosismo e perdite di tempo.

Sono pochi e semplici consigli, non modificano di molto il nostro modo di vivere e consentono di risparmiare tanta energia, specialmente se siamo in tanti a seguirli.

 

Elisa Colombo     3ᵃ C

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...