PAGELLE-Champions league

 

Juventus 2 – 2 Bayern Monaco

Juventus, cuore e rimonta: da 0-2 a 2-2 col Bayern!

  • Juventus: Buffon 6; Lichtsteiner 5, Bonucci 5,5, Barzagli 6,5, Evra 5; Cuadrado 6, Khedira 5 (Sturaro 7), Marchisio 5 (Hernanes 5,5), Pogba 5,5; Dybala 6,5 (Morata 6), Mandzukic 6,5.
  • Bayern Monaco: Neuer 5,5; Lahm 6, Kimmich 5,5, Alaba 6, Bernat 6 (Benatia…); Vidal 7; Robben 7,5, Mueller 7,5, Thiago Alcantara 7, D. Costa 7,5 (Ribery…); Lewandowski 6,5

MARCATORI

43’ Muller – 55’ Robben – 63’ Dybala – 76’ Sturaro

IL MIGLIORE

Mario Mandzukic: Si batte come leone. Ha due occasioni nel primo tempo, ma non riesce a pungere. Nella ripresa domina di fisico contro tutta la difesa del Bayern e regala un assist per Dybala.

IL PEGGIORE

Claudio Marchisio: Tanti errori in fase di impostazione: la sua prova nel complesso è insufficiente. Esce per un problema muscolare.

IL PARERE DELL’ESPERTO

Sembrava un miracolo per la Juve ma, mettendoci il cuore, è riuscita a pareggiare                         2-2. Fino al 55’ la partita era in mano al Bayern: possesso palla continuo, pressing estremo e altissimo, capacità di recuperare continuamente palla e aprire sugli esterni, senza mai far respirare l’avversario. La Juve anziché arrendersi ha lottato fino alla fine. Per la Juve è un brutto risultato perché giocava in casa, servirebbe un miracolo per superare il turno e vincere all’Allianz Arena

 

 

 

 

Arsenal 0 – 2 Barcellona

L’Arsenal ci prova, ma Messi è di un altro pianeta: 0-2 Barcellona

  • Arsenal: Cech 7; Bellerin 5,5, Mertesacker 6, Koscielny 6,5, Monreal 6,5; Coquelin 6 (Flamini…), Ramsey 6; Oxlade-Chamberlain 6,5 (Walcott 5,5), Ozil 5, Sanchez 5,5; Giroud 5,5 (Welbeck 5,5)
  • Barcellona: Ter Stegen 7; Dani Alves 6, Piqué 6, Mascherano 7, Alba 6; Rakitic 7, Busquets 6, Iniesta 6; Messi 7,5, Suarez 6,5, Neymar 7.

MARCATORI

71’, 83’ rig. Messi

IL MIGLIORE

Lionel Messi: Giornata fantastica due gol, uno su assist di Neymar e l’altro su rigore. È un giocatore di un altro pianeta.

IL PEGGIORE

Per Mertesacker: Fesseria che costa il gol dello 0-2.

IL PARERE DELL’ESPERTO

L’Arsenal tiene per oltre 70 minuti e ci ha provato fino alla fine. Un Messi versione stellare mette in cassaforte i quarti di finale. Nonostante tutto, l’Arsenal esce dall’Emirates Arena con la testa alta.

Gianluca Bonanno, 3a

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...