LUIGI VENEGONI, una grande perdita

Sindaco di Cuggiono dal 1952 al 1970, consigliere comunale di Milano dal 1975 al 1990, professore di latino e greco dal 1948 al 1986 all’Istituto San Carlo milanese, muore all’età di 93 anni.

Uomo di grande cultura nella sua casa Cuggionese aveva una biblioteca di 6.000 volumi, altri 1.800 libri sono nella sua casa di Milano.

 Fra le sue cariche pubbliche non va dimenticato il ruolo di presidente dell’Istituto Autonomo Case Popolari (oggi Aler) durante gli anni del boom economico.

 Nonostante risiedesse nel capoluogo lombardo dagli anni ’70  non ha mai dimenticato il suo paese; lo dimostra le importanti donazioni all’oratorio e a diverse associazioni di volontariato.

 In molti lo ricordano con tanta stima e, soprattutto i Cuggionesi che hanno lavorato e collaborato con lui, si stringono intorno alla moglie Anna Gualdoni per rendergli il giusto omaggio ed il doveroso ringraziamento.

 Fonte: Logos Cuggiono

 3A Jenny Vignati

Annunci

Un pensiero su “LUIGI VENEGONI, una grande perdita

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...