Ecco la nuova parola: petaloso!

La nuova parola “creata” dal piccolo Matteo di solo 8 anni, ha invaso in un batter di ciglia le pagine dei social network: tutti a giocare con questo nuovo aggettivo che sembra davvero piacere.

1)Cosa significa petaloso?

Secondo il piccolo alunno della terza elementare della provincia di Ferrara, l’aggettivo petaloso indica un fiore o un qualcosa pieno di petali. Il neologismo ha entusiasmato la maestra che così ha deciso di inviarlo all’Accademia della Crusca per una valutazione. La risposta, accompagnata da tantissimi complimenti, è giunta velocemente: “petaloso è un termine ben formato, che rispecchia i mille parametri della lingua italiana”.

2)Quando sarà inserito nei dizionari l’aggettivo petaloso?

Il nuovo termine, che si sta diffondendo in maniera virale sui social network, accompagnato da tanta curiosità, potrà essere ricercato sui dizionari della lingua italiana, solo se sarà usato in maniera continua da tantissime persone. Solo a quel punto, il nuovo aggettivo godrà di pieno riconoscimento e potrà essere inserito tra i vocaboli della lingua italiana. Per ora il termine è ampiamente utilizzato e il popolo di internet ha lanciato un l’hastag #petaloso, che ha invaso Twitter e non solo. Ma, se questa è il primo effetto di breve periodo del nuovo aggettivo, i risultati del lungo periodo saranno sicuramente positivi.

3)Chi sta aiutando Matteo a diffondere la parola?

Ad aiutare il piccolo Matteo a diffondere l’uso di questa nuova parola entrata a far parte della lingua italiana è il Presidente del Consiglio stesso, che su Twitter si complimenta con il giovane alunno di Ferrara. Ma anche il Ministro dell’Istruzione premia la creatività di Matteo, contribuendo di fatti a diffondere l’uso del neologismo. Quindi, ora che è giunto il riconoscimento dell’Accademia della Crusca ed è chiaro cosa significa petaloso, non resta che utilizzare il nuovo aggettivo, al fine di farlo entrare definitivamente nel grande insieme dei termini della lingua italiana.  L’aggettivo petaloso ha spazzato, per il momento, la concorrenza delle lingue straniere e dei termini da queste derivanti e rappresenta il trampolino di lancio per far crescere la nostra lingua senza lo straniero aiuto. FORZA RAGAZZI UTILIZZIAMO QUESTO TERMINE!

Aurora Moccia 3B

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...