Le pagelle – Champions League (8)

Bayern Monaco 4-2 Juventus

Juve a 3 minuti dall’impresa, ma ai quarti ci va il Bayern Monaco

  • Bayern Monaco: Neuer 6; Lahm 5,5, Kimmich 5, Benatia 5,5 (dal 1′ s.t. Bernat 6), Alaba 4,5; Vidal 6,5; Douglas 7,5, Müller 7,5, X.Alonso 6,5 (dal 15′ s.t. Coman 7,5), Ribery 7 (dall’11’ s.t.s. T.Alcantara…); Lewandowski 7.
  • Juventus: Buffon 7; Lichtsteiner 7, Bonucci 5,5, Barzagli 6, Evra 6; Khedira 6 (dal 23′ s.t. Sturaro 5), Hernanes 6,5, Pogba 7; Cuadrado 7,5 (dal 44′ s.t. Pereyra…), Morata 8 (dal 27′ s.t. Mandzukic 6), Alex Sandro 6,5.

I MARCATORI

5’ Pogba – 28’ Cuadrado – 73’ Lewandowski – 90’ Muller – 108’ Thiago – 110’ Coman

IL MIGLIORE

Kingsley Coman: Impatto decisivo nel match. Partecipa al gol di Lewandowski e di Muller, chiude in bellezza con un gol.

IL PEGGIORE

Roberto Pereyra: Perde ogni pallone che tocca, non chiude su Alcantara sul terzo gol del Bayern e si prende persino il giallo ai supplementari.

IL PARERE DELL’ESPERTO

Juve che beffa completamente il Bayern al primo tempo con i gol di Pogba e di Cuadrado. I bianconeri erano vicini al “miracolo” ma Guardiola inserisce la carta Kingsley Coman ed è proprio lui che ribalta la partita (proprio l’ex). Importantissimi sono i miracoli di Neuer che salvano il Bayern (e anche il guardalinee che non concede il gol regolare a Morata). Ma alla fine i veri vincitori sono i Bavaresi, la Juve esce con l’amaro in bocca, con lei anche le altre squadre italiane che, per due stagioni, partecipanti italiani saranno 3 e non più 4.

 

 

 

 

Barcellona 3-1 Arsenal

MSN da capogiro, il Barcellona piega l’Arsenal e vola ai quarti

  • Barcellona: Ter Stegen 7; Dani Alves 6, Mathieu 6, Mascherano 6,5, Jordi Alba 6; Raktic 6 (dal 76′ Arda Turan 6), Busquets 6, Iniesta 5,5 (dal 72′ Roberto…); Messi 6, Suarez 6, Neymar 7.
  • Arsenal: Ospina 6,5; Bellerin 5,5, Koscielny 6, Gabriel 6, Monreal 6; Flamini 6 (dal 45′ Coquelin 6), Elneny 6; Iwobi 5,5 (dal 73′ Giroud 6), Sanchez 6, Ozil 5; Welbeck 5,5 (dal 73′ Walcott 6).

MARCATORI

18’ Neymar – 51’ Elneny – 65’ Suarez – 88’ Messi

IL MIGLIORE

Luis Suarez: Gol straordinario: una mezza rovesciata di rara bellezza. Prima aveva mandato in porta Neymar per il gol dell’1-0.

IL PEGGIORE

Gabriel Silva: Sbaglia di tutto, mezzo disastro: emblema della difesa dell’Arsenal.

IL PARERE DELL’ESPERTO

Anche in una partita in cui il Barcellona era priva di superpoteri, si è sbarazzato facilmente di un Arsenal che ha ancora parecchi problemi in difesa. I tre fantastici gol di Neymar, Suarez e Messi chiudono la partita e con una nona qualificazione consecutiva ai quarti di finale, adesso gli spagnoli sono i netti favoriti per trionfare a Milano. A nulla serve il momentaneo gol dell’1-1 di Elneny, e per l’Arsenal e la sesta volta di seguito che viene escluso dalle 8 squadre più forti d’Europa.

Gianluca Bonanno, 3A

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...