VIAGGIO IN PUGLIA

Adesso vi presentiamo la Puglia!!!

Città di discoteche, locali notturni, ristoranti e divertimento, la città di Monopoli, in provincia di Bari, sorge sull’Adriatico ed ospita circa 50.000 abitanti.

Il suo centro storico, di origine alto-medievale, è uno dei più belli e caratteristici e si affaccia sul mare circondato da alte mura. E’ qui possibile ammirare chiese, palazzi nobiliari, piazze e antichi vicoli; è una vera esplosione di raro splendore. Monopoli dista pochi chilometri da Conversano, città d’arte e cultura anch’essa ricca di bellezze e con un borgo antico medievale di raro splendore.

Il mare e le spiagge di Monopoli rappresentano un altro grande valore per la città: è possibile scegliere fra le numerose spiagge a disposizione come quelle del Capitolo, la zona più turistica di Monopoli da un punto di vista balneare prendere il sole e contemporaneamente ballare con gli amici sulla sabbia grazie alle tante postazioni musicali pensate per il divertimento di tutti. Queste spiagge di notte diventano vere e proprie discoteche all’aperto dove trascorrere serate immersi nella musica e nella gente.

Molti anche i ristoranti e i bar disposti sulle spiagge che in questa zona sono molto estese e prevalentemente sabbiose sempre pronti ad accogliere la moltitudine di ragazzi che, regolarmente, si danno appuntamento per la colazione all’alba dopo la discoteca.

Nella città di Bari la disponibilità di stabilimenti balneari tra cui scegliere non manca; tra questi sottolineamo la super conosciuta spiaggia libera “Pane e Pomodoro”, vero e proprio “must barese”, per gli amanti della tradizione e della spiaggia a due passi da casa. Scendendo da Bari verso Sud si trova Torre a Mare e Mola di Bari, dove la costa è ancora prevalentemente rocciosa. Dopo qualche chilometro si estende incantevole davanti ai nostri occhi Polignano a Mare (Bandiera Blu dal 2008 fino ad oggi), perla della Puglia, frequentatissima da italiani e stranieri.

Più volte trasformate nel corso dei secoli, le Cattedrali e i loro campanili slanciati, sono il cuore pulsante della PugliaCostruzioni di straordinaria bellezza, rievocano quel Medio Evo di scoperte furtive e traslazioni che sfioravano l’illegalità e sono la massima espressione del “romanico pugliese”.

In puglia c’è la nascita dei primi trulli risale all’epoca preistorica. Già in questo periodo, infatti, erano presenti nella Valle d’Itria degli insediamenti e iniziarono a diffondersi i tholos, tipiche costruzioni a volta usate per seppellire i defunti.

Tuttavia i trulli più antichi che troviamo oggi ad Alberobello risalgono al XIV secolo: fu in quel periodo che ciò che appariva, ormai, come una terra disabitata venne assegnata al primo Conte di Conversano da Roberto d’Angiò, principe di Taranto e poi re di Napoli dal 1309 al 1343. L’appezzamento di terra costituiva il premio del nobile rampollo angioino per i servigi resi durante le Crociate

Le bombette pugliesi sono un secondo piatto di carne tipico della cucina pugliese e consistono in involtini di vitello  ripieni o in alcuni casi avvolti da pancetta, con un cuore saporito di caciocavallo. Una volta farcita la fetta di carne, questa viene arrotolata assumendo il tipico aspetto di una “bombetta”.

Le bombette pugliesi tradizionali vengono cotte sulla brace ma, in alternativa, si possono cuocere in forno come nella ricetta che vi proponiamo qui e che rappresenta una delle numerose varianti di questo piatto tradizionale. simili

Le cozze alla tarantina sono un piatto tipico della cucina regionale pugliese.

Le cozze alla tarantina sono una ricetta semplice e gustosa che può essere presentata come antipasto per aprire i vostri banchetti estivi.

Le cozze alla tarantina vengono insaporite con salsa di pomodoro e sono ottime accompagnate da pane casereccio tostato o da semplici crostini che trasformeranno questa ricetta in un leggero secondo piatto ideale per l’estate.

Speriamo che con queste informazioni sul posto vi faccia ispirare ad andare in vacanza !!!

Aurora Moccia e Alessandro Colombo 3B

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...