Le pagelle – Champions League (11)

Real Madrid 3-0 Wolfsburg

Remontada Real Madrid: 3-0 al Wolfsburg con tripletta di un super Cristiano Ronaldo

  • Real Madrid: Navas 6,5; Carvajal 6,5, Ramos 6, Pepe 6, Marcelo 6,5; Modric 6,5 (dal 92′ Varane…), Casemiro 6, Kroos 7; Bale 6, Benzema 6,5 (dall’84’ Jesé…), C.Ronaldo 9.
  • Wolfsburg: Benaglio 5,5; Vieirinha 5, Naldo 5,5, Dante 5,5, R.Rodriguez 6,5; Guilavogui 6, L.Gustavo 6,5; Pinto 6 (dal 72′ Caligiuri…), Arnold 5,5, Draxler 5,5 (dal 32′ Kruse 6); Schurrle 5,5.

MARCATORI

16′, 17′ e 77′ Cristiano Ronaldo

IL MIGLIORE

Cristiano Ronaldo: Ha fatto tutto lui, 3 gol e tanta motivazione, trascina sia i suoi compagni in semifinale.

IL PEGGIORE

Josuha Guilavogui: Era stato uno dei migliori all’andata, ma questa volta non vede quasi palla, si perde Ronaldo sul secondo gol, a momenti sfiora l’autorete nella ripresa.

IL PARERE DELL’ESPERTO

Miracolo soltanto sfiorato per il Wolfsburg che al Bernabéu sembra non scendere neanche in campo. La voglia del Real Madrid era tanta e non si poteva pensare di poter uscire ai quarti di Champions League contro i tedeschi: Zidane ci credeva e ci credeva tutto il Real Madrid anche se a fare la differenza è ancora una volta Cristiano Ronaldo. Ottimo il ritorno di Benzema, più tranquillo Casemiro, determinante sulla linea mediana Modric. Gran partita anche di Sergio Ramos in mezzo alla difesa. Sfortunatissimo poi Draxler che con l’ennesimo infortunio ha lasciato i suoi compagni ‘soli’ nel momento più importante della stagione.

 

 

Manchester City 1-0 PSG

Ancora De Bruyne: storica semifinale City, Ibrahimovic a casa

  • Manchester City: Hart 6,5; Sagna 5,5, Otamendi 6,5, Mangala 7, Clichy 5,5; Fernando 6,5, Fernandinho 6; Navas 6, De Bruyne 6,5 (dal 83′, Toure…), Silva 6 (dal 87′, Delph…); Aguero 6 (dal 90′, Iheanacho…).
  • PSG: Trapp 5,5; Aurier 5 (dal 61′, Pastore 6), T. Silva 6, Marquinhos 6,5; van der Wiel 6, Rabiot 6,5, T. Motta 5,5 (dal 44′, Lucas 5), Maxwell 5,5; Di Maria 5; Cavani 6,5, Ibrahimovic 5,5.

MARCATORI

76′ De Bruyne

IL MIGLIORE

Kevin De Bruyne: Rientra dall’infortunio, segna sia all’andata sia al ritorno. L’importanza di quel gol si comprende da sola: il tifosi del City non se lo dimenticheranno mai.

IL PEGGIORE

Serge Aurier: Delude ancora. Perde scioccamente la palla da cui nasce il rigore sprecato da Aguero. Insicuro e impreciso.

IL PARERE DELL’ESPERTO

Niente da fare per il PSG, nessuna notte magica di Ibrahimovic. Vince il Man City di Kevin De Bruyne, tornato due settimane fa dall’infortunio e decisivo in questo doppio confronto con una rete per sfida. Il PSG non ha affrontato con la giusta preparazione questa gara. Ha pesato il 2-2 dell’andata e ha influito la miglior condizione fisica dei padroni di casa. Le assenze di Verratti e Matuidi, l’infortunio di Motta e la scarsa vena di Di Maria, Cavani e Ibra concludono la serata. Per la prima volta il City va in semifinale.

Gianluca Bonanno, 3A

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...