MAGGIO DELLE ROSE

Maggio è sicuramente il periodo migliore per parlare dei giardini e della loro antica simbologia. La natura in questo periodo si offre ai sensi in tutta la sua completa bellezza fatta di suoni, colori, profumi …

La primavera è il ritorno manifesto dell’energia vitale, dopo il sonno rappresentato dall’inverno. I giardini che in questo periodo si riempiono di fiori e di uccellini, sono simbolo dell’incontro armonioso tra l’attività della natura e l’opera sensibile dell’uomo.

Passeggiando tra i giardini di maggio si può notare come le rose iniziano a fiorire proprio in questo periodo. Osservando la grazia dei boccioli che si ergono verso il cielo, le forme piene di fiori sbocciati si comprendono tutte le sottili analogie che la tradizione simbolica religiosa ha attribuito a questo fiore.

“Maggio delle rose” è il mese dedicato a Maria Vergine, e più anticamente a Venere: la Regina soave dell’amore che vince l’inverno, col potere del sentimento e della grazia che stabilizza la vita in fiore.

FONTE: Ombre&luci

3°A Jenny Vignati e Stefano Martignoni

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...