L’inaspettata vittoria del diciottenne olandese

Giornata storica per la Formula 1: il diciottenne Max Verstappen, al suo debutto nella prima categoria, ha vinto il Gran Premio di Spagna a Barcellona subentrando come riserva della Red Bull. Un trionfo inaspettato, certo favorito dall’incredibile incidente al primo giro con le Mercedes di Hamilton e Rosberg che si sono di fatto autoeliminate. Ottimo piazzamento per le Ferrari: secondo posto per Raikkonen, terzo per Vettel. Ai piedi del podio, la Red Bull di Daniel Ricciardo, che ha salvato il quarto posto nonostante una foratura al penultimo giro. Subito fuori le due Mercedes. Partiti dalla prima fila, Hamilton e Rosberg hanno dato vita ad un immediato duello per la prima posizione: il tedesco ha preso la testa e quando Hamilton ha cercato di sorpassarlo sulla destra lo ha ‘chiuso’ provocandone un testa coda incontrollato ha messo fuori entrambi. E’ quindi intervenuta la safety car.

Il ragazzo olandese torna a far vincere la scuderia Red Bull, a secco dal 2014, con una prova di straordinaria maturità su pista non priva di colpi di scena.

Sofia Magitteri 3B

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...