Inverno e sci! Come mai?

Molte persone in inverno vanno in montagna a sciare…Ma perché proprio a sciare? La maggior parte della gente lega lo sci a immagini di neve soffice, di panorami spettacolari, di cioccolate calde fumanti…Però è importante ricordare che sciare non è una passeggiata. Si tratta di uno sport esaltante che può saziare la fame di adrenalina, ma deve essere praticato dopo aver preso le giuste precauzioni.  In Italia ci sono molte piste da sci decisamente entusiasmanti, ad esempio nell’Alto Adige (monte Cavallo, monte Racines, monte Ladurns), oppure Madonna di Campiglio, Santa Caterina Valfurva ,Alta Badia, Val Gardena e tante altre ancora. Anche per questo lo sci è lo sport più frequentemente praticato in inverno!  Il 17 dicembre 2016 si è svolta la discesa libera di Coppa del Mondo in Val Gardena sulla Saslong; come sempre spettacolo fantastico sia dal punto di vista del panorama che della spettacolarità dello sport. Si è aggiudicato la vittoria l’austriaco Max Franz che sorprendendo tutti è arrivato davanti al campione dello scorso anno Aksel Lud Svindal. Terzo è arrivato l’americano Steven Nyman. Il ventisettenne austriaco vincitore della Coppa del Mondo è il dodicesimo austriaco che vince sulla Saslong una discesa di Coppa del Mondo e il primo da quando vinse Michael Walchhofer nel 2008. Franz corre in Coppa del Mondo dal 2009 e ha ottenuto il secondo posto nella discesa del 2012 a Lake Louise e a Saalbach nel 2015.Che dire bisognerà attendere la prossima gara per vedere se il campione si riconfermerà per ora……forza Franz.

Classe 3C 27/12/16Risultato immagine per franz max

Gaia Carpi

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...