CARNEVALE IN MASCHERA

Si sta avvicinando un evento che piace a tutti, giovani e meno giovani: il Carnevale. A chi non piace mascherarsi e fingere di essere una principessa o un eroe del Medioevo? Oppure spaventare i passanti travestito da Dracula o fantasma?

Interessante è cercare di capire l’origine di una festa così particolare; il carnevale ambrosiano è un evento annuale di carattere storico religioso che si celebra nei Paesi di tradizione cattolica. I festeggiamenti si svolgono spesso in pubbliche parate in cui dominano elementi giocosi e fantasiosi; ovviamente l’elemento distintivo e caratterizzante del carnevale è l’uso di mascherarsi.

Si pensava che le maschere, il rumore, il colore e il clamore avessero origine lo scopo di scacciare le forze delle tenebre e l’inverno, e di aprire la strada per l’arrivo della primavera.

E quindi noi consigliamo vivamente a tutti di fare più rumore possibile nel giorno di Carnevale in modo da scacciare tali forze avverse.

L’Italia ha una grande ricchezza di maschere regionali di Carnevale, di origine diversa: sono nate dal teatro dei burattini, dalla Commedia dell’arte, da tradizioni arcaiche, oppure sono state ideate appositamente come simboli dei festeggiamenti carnevaleschi di varie città.

Anche la Lombardia come molte altre regioni ha maschere tradizionali, alcune anche molto famose.

Simbolo notissimo di Milano è la maschera della Commedia dell’arte di Meneghino, accompagnato da sua moglie Cecca di BerlinghittBeltrame è un’altra maschera milanese, di origine più antica.

La Lombardia è patria del celeberrimo Arlecchino, maschera simbolo, insieme al napoletano Pulcinella, del carnevale italiano; chi infatti non ne conosce le gesta e la celebre andatura? Se ci si guarda attorno non si può fare a meno di ammirare la varietà di colori del suo abito indossato da grandi e piccini.

Fonte: wikipedia

maschera  Di Garegnani Federico e Sieli Aurora

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...