Il Natale di Harry Potter

Il Natale di Harry Potter

 

REGALI:
Sta arrivando il Natale, non solo nel mondo babbano, ma anche nel mondo magico di Harry Potter. Infatti anche Harry Potter, pur non avendo in vita i suoi genitori, tutti gli anni decide di rimanere anche a Natale ad Hogwarts insieme al suoi amici Ron Weslay ed Hermione         Granger.

Ogni Natale che passa si sveglia e trova i regali vicino al letto della camerata di Grifondoro. Trova sempre il maglione che la signora Weslay (madre di Ron) gli regala con l’ iniziale del suo nome. Hermione ogni anno regala sia a Harry che a Ron un regalo diverso per esempio un anno ha regalato a Harry un libro sul Quidditch ( Il Quidditch attraverso i secoli),( il Quidditch è lo sport dei maghi) . Dagli zii riceve un penny e Ron gli regala dolcetti. Una persona sconosciuta come primo regalo gli regalò il mantello dell’invisibilità ereditato da suo padre.

COLAZIONE:

Dopo aver scartato i regali e aver passato un po’ di tempo con i suoi amici scende nella Sala Grande a fare un’ abbondante colazione preparata dagli elfi nelle cucine. Ci sono tartine ,dolci, spiedini di frutta con sciroppo d’acero, salsicce e salsa su muffin, prosciutto e formaggio, croissant, cereali, latte. Il giorno di Natale la Sala Grande è sempre vuota quasi del tutto, perché  la maggior parte degli studenti torna a casa per le vacanze.

PRANZO:

Nella Sala Grande imbandita a mezzogiorno del 25 dicembre si svolge il pranzo di Natale, e come menù si puo’ trovare: roast beef, pollo arrosto, braciole di maiale e di agnello, salsicce, bacon e bistecche, patate lesse, patate arrosto, patatine fritte, Yorkshire pudding, piselli, carote, ragù, salsa ketchup e dolci alla menta.

DECORAZIONI:
Hagrid, allestisce la Sala Grande a Natale con abeti decorati con palline natalizie e i in cima una stella. Di solito ce ne uno in fondo alla sala dove mangiano i professori che è l’abete più grande e poi altri più piccoli ai lati. Durante tutto il periodo natalizio la sala è ornata con ghirlande e candele, e sembra che non ci sia neanche il soffitto ma al suo posto ci sia il cielo da dove scende la neve dentro al castello. Ovviamente questo effetto è  opera di un incantesimo. Nelle camerate i camini sono sempre accesi e adornati con ghirlande e vicino hanno un abete di medie dimensioni con decorazioni natalizie di ogni tipo e una leggera spolverata di neve.

Sarebbe bello passare un Natale così.

3D Irene Campeggi

(fonte immagine: Google)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...