IL PRESEPE: TRADIZIONI DI IERI E OGGI

Il presepe (o presepio) è la rappresentazione della Sacra Famiglia nel momento della nascita di Cristo. È uno degli elementi principali delle decorazioni natalizie che vengono poste ogni anno nelle case di molte persone, di nazionalità diverse ma, ovviamente, tutte unite dal rito Cristiano.

Il primo presepe si dice fu ideato da San Francesco d’Assisi in un bosco in cui allestì una mangiatoia e vi  condusse un bue e un asino viventi nei pressi di essa e iniziò a raccontare la storia della nascita di Gesù a tutti coloro che non sapevano leggere.

Uno dei fattori principali per cui in molti hanno smesso di fare il proprio presepe è il costo elevato degli elementi che lo compongono, ma non solo! Anche la pigrizia delle persone è un fattore che influenza molto la scelta di sostituire l’albero a questo elemento della tradizione cristiana.

Non per tutti è così: alcune tradizioni lo utilizzano ancora enormemente ma ne hanno cambiato il significato originario per adattarlo alle nuove tradizioni.

Per esempio la tradizione napoletana prevede che il presepe sia radicato nella cultura del posto e ogni anno giovani scultori si cimentano nella rappresentazione di nuove statuette che non più raffigurano la Sacra Famiglia ma personaggi noti. Un esempio che certamente tornerà alla mente di tutti è la rappresentazione di qualche anno fa del noto calciatore Diego Armando Maradona a cui i napoletani sono estremamente devoti.

 

hcdjfjdh.jpg

Sabrina Ferrario 3D

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...