LA TECNOLOGIA: E’ VERAMENTE NOCIVA PER L’UOMO?

La tecnologia ha portato numerosi cambiamenti nella vita quotidiana dell’uomo; in un giorno visitiamo circa 40 siti e cambiamo programma o finestra 37 volte in un’ora. Per certi versi la tecnologia ha aspetti positivi, come ad esempio la possibilità di sapere cosa succede nel mondo nel giro di pochi minuti, mentre per altri la tecnologia può avere seri danni per la salute soprattutto per i giovani. Un recente studio ha dimostrato che il 69% dei bambini europei e giapponesi possiede un cellulare che consente di accedere a numerose applicazioni che espongono i bambini a messaggi non adatti. In più la tecnologia limita il dialogo tra figli e genitori, che viene spesso sostituito con messaggi sul telefono o su qualsiasi altro mezzo elettronico per la comunicazione. I dati sono molto allarmanti, il 39% dei ragazzi entra in uno stato d’ansia se non gli viene concesso l’accesso ad internet, il 10% dorme di meno per utilizzare internet ed  addirittura il 20% arriva a troncare relazioni personali. Spesso le persone che utilizzano per molte ore apparecchi elettronici sono affette da ”tecnostress”. Questo termine è stato fondato nel 1984, con esso si intende lo stress causato nell’utilizzare le nuove tecnologie. Gli “effetti collaterali” possono essere insonnia, ansia e mal di testa. Il tecnostress è stato riconosciuto malattia nel 2007, i costi sanitari per curare questa malattia negli ultimi decenni sono stati 12,4 milioni di dollari per farmaci e trattamenti medici.

Risultati immagini per foto hacker

Con il sempre più diffuso utilizzo della tecnologia si sono create nuove figure professionali talvolta anche negative come gli hacker che sono degli esperti di sistemi informatici in grado di introdursi in reti informatiche protette per poi adattarle alle proprie esigenze. Il più famoso hacker si chiama Gary McKinnon è un esperto informatico britannico accusato dalla giustizia di aver orchestrato la più grande intrusione informatica su un computer che si sia mai verificata ed è considerato una delle più grandi menti informatiche di tutti i tempi.

In conclusione la tecnologia ha contribuito sicuramente a migliorare la vita dell’uomo pur non mancando anche aspetti negativi comunque principalmente dovuti all’utilizzo distorto della stessa da parte dell’uomo.

 

di Irene Pallavicini 3D

(fonte immagine Google)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...