Decine di fantocci al rogo per la Festa della Giobia

 

Proprio dalle nostre parti,principalmente in Brianza, Altomilanese (Busto Arsizio),Varesotto e Comasco, si fa la Giubiana o Festa della Giobia che è tradizionale e molto popolare soprattutto per le provincie ,elencate prima ,dell’Italia settentrionale. Questa festa è alle porte infatti ha luogo l’ultimo giovedì del mese di gennaio.Per l’occasione vengono accesi dei grandi falò, o roghi, nelle piazze per bruciare la così detta Giubiana, ovvero un grande fantoccio di paglia vestito di stracci.Il rogo assume valori diversi a seconda della località in cui si trova,mantenendo uno stretto legame con le tradizioni popolari.                                                                                                                                Il nome Giobia viene utilizzato soprattutto dai contadini perchè indica le feste contadine di inizio anno per propiziare le forze della natura che, secondo la tradizione, condizionano l’andamento dei raccolti.

LA GIOBIA NELL’ALTOMILANESE

Nell’Altomilanese è una festa di antica tradizione di origine precristiana che permane giubiana (1)ancora.In età medioevale alla Giobia è stata associata la sembianza umana,spesso di una strega.Ancora oggi viene celebrata in numerosi comuni con il rogo di un pupazzo simboleggiante una donna anziana per esorcizzare le forze negative dell’inverno e propiziare l’avvento della primavera.

La festa è particolarmente sentita nelle città di Busto Arsizio,Gallarate e dintorni.A Busto Arsizio decine di fantocci raffiguranti una donna vecchia e di brutto aspetto preparati da diverse associazioni,scuole e parrocchie,vengono esposti in piazza Santa Maria per tutta la giornata,per poi essere bruciati la sera.Inoltre,in piazza San Giovanni Battista,viene servito il tradizionale risotu cunt’a luganiga (risotto allo zafferano con salsiccia).

Fonte testo: wikipedia

Fonte immagini:Google

Gaia Rossi 3°C

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...