Tra le luci e le ombre del lontano oriente

In questo articolo andremo alla scoperta di un’antico rito sociale e spirituale praticato in Giappone, chiamata anche Chado. Questo rito venne inventato per la prima volta da un monaco buddhista, maestro del tè ad Oda Nobunaga. Questa cerimonia e pratica spirituale può essere svolta secondo stili diversi e in forme diverse.A seconda delle stagioni cambia la collocazione del bollitore: in autunno e inverno è posto in una buca di forma quadrata,mentre in primavera ed estate è in un braciere. Esistono due distinti servizi da tè: quello denso e quello leggero , ma in entrambi i casi si usa varie quantità di Matcha, tè verde polverizzato, che viene mescolato all’acqua calda con l’apposito frullino di bambù.Quindi la bevanda che ne risulta non è un’infusione, bensì una sospensione : questo significa che la polvere di tè viene consumata insieme all’acqua. Per questo motivo e per il fatto che il matcha viene prodotto utilizzando germogli terminali della pianta, la bevanda ha un effetto notevolmente eccitante. Infatti veniva e viene ancora utilizzata dai monaci zen per rimanere svegli durante le pratiche meditative.

La Cerimonia del tè è qualcosa che va molto al di là della semplice preparazione di una bevanda. È forse l’espressione più pura dell’estetica zen.

Entrando nella stanza da una porticina bassa che costringe a piegarsi in segno di umiltà, l’ospite entra in uno spazio piccolo, a volte minimo. La stanza del tè è il luogo fisico dove si svolge la cerimonia, ma è anche luogo “spirituale”. In essa sono stati trasfusi gli ideali dell’estetica zen. La Cerimonia del tè si basa su quattro principì basilari a cui fanno riferimento tutti i lignaggi scolastici che proseguono gli insegnamenti di questo maestro del tè:Armonia, Purezza, Rispetto e Tranquillità.

Spero che questo viaggio culturale nel lontano oriente sia stato di vostro gradimento.Adesso sapete che se per noi il tè é una semplice bevanda calda,in Giappone è una vera e propria tradizione di grande importanza.

(Fonte foto :Google )

(Fonte informazioni: Wikipedia)

Juliana Strisca 3A

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...