LA NASCITA DI UNO SPORT ORMAI FAMOSO: LA PALLACANESTRO

Questo sport nacque da James Naismith, un professore di educazione fisica di trent’anni che insegnava alla International YMCA Training School, un college privato cristiano che faceva parte della famosa organizzazione giovanile religiosa internazionale. Il capo del dipartimento di educazione fisica dell’istituto, Luther Halsey Gulick, chiese a Naismith di trovare qualcosa che potesse divertire gli studenti durante le lezioni invernali di ginnastica, poiché le temperature rigide li costringevano a fare lezione al coperto. Gulick in particolare chiedeva un giocoda praticare in luoghi chiusi, facile da imparare, con poche occasioni di contatto, il cui costo non gravasse sulle spese della scuola. Naismith trovò l’ispirazione da un gioco che aveva conosciuto nella sua infanzia in Canada, “Duck on a rock” (l’anatra su una roccia), in cui la regola primaria era il tiro a parabola di un sasso. Trasse spunto anche da giochi più antichi, come l’azteco Tlachtli, in cui si passava una palla cercando di non farla mai cadere a terra, e vinceva chi riusciva a farla entrare in un anello sopraelevato, oltre ad analizzare gli sport più praticati all’epoca, quali il football americano, il rugby, il lacrosse ed il calcio.

James Naismith

Rimaneva il problema di cosa farci: decise di usare come bersagli dei cesti da frutta, posizionati a circa tre metri di altezza per impedire che fossero difesi fisicamente dai giocatori. Lo scopo del gioco era far entrare la palla nel cesto, e per farlo l’unico metodo era fare dei tiri a palombella, dolci e precisi. L’altezza dipese anche da motivi più concreti: erano appesi a una balconata, che era posizionata a quella distanza dal pavimento. All’inizio, i cesti non erano bucati, e ogni volta che qualcuno faceva un canestro bisognava tirare fuori la palla con un bastone di legno.
Nasmith creò così le 5 regole principali del nuovo sport nascente:
1) si bisogna utilizzare una palla rotonda, la quale può essere toccata solo con le mani;
2) non si poteva camminare con il pallone tra le mani;
3) i giocatori possono stare posizionati ovunque per il campo;
4) non è permesso il contatto fisico tra i giocatori;
5) l’ obiettivo è posizionato orizzontalmente, in alto.
Queste regole vennero poi aumentate e modificate fino ad arrivare fino a quelle di oggi.
La prima partita pubblica ufficiale fu fissata da Naismith nel 1892 fra una squadra di docenti e una di studenti: vinsero i primi 5-0. Lo sport cominciò a diffondersi presto negli Stati Uniti, proprio perché esercitato negli YMCA. Nel 1936 lo sport del basketball fu aggiunto al programma delle Olimpiadi di Berlino. In questa occasione Naismith ebbe l’onore di consegnare la medaglia d’oro agli Stati Uniti, che avevano sconfitto in finale il Canada, e fu nominato presidente onorario della Federazione Internazionale Pallacanestro (FIBA), sorta nel 1932.Nel 1946 nacque negli Stati Uniti la National Basketball Association (NBA, Associazione nazionale di pallacanestro), al fine di organizzare squadre professionistiche e rendere lo sport popolare. L’ NBA mantiene delle differenze sostanziali rispetto alla FIBA, ai Campionati Mondiali e alle Olimpiadi. Questo perché negli USA si vuole rendere il gioco più spettacolare in particolare negli ultimi anni.

logo NBA

Nella storia ci furono molti campioni, uno da ricordare è sicuramente Micheal Jordan soprannominato Air Jordan(colui che sa volare) egli si è ritirato nel 2003 con alle spalle una grandissima serie di record.

 

Davide Ponciroli 3^A

fonte immagine: google

fonte testo: cultura.biografieonline.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...