IL PARADOSSO DEL NUCLEO DELLA TERRA: PERCHE’ E’ SOLIDO?

Nonostante tutte le nostre tecnologie,non c’è risposta a quello che per noi resta un paradosso: perchè il nucleo interno della Terra è solido?
Il nucleo terrestre è una formazione di cristallo quasi puro di dimensioni

quasi paragonabili a quelli della Luna.

Le tecnologie di perforazione messe a punto in questi anni per raggiungere profondi giacimenti petroliferi ci permettono di arrivare a circa 10 chilometri al di sotto della superficie terrestre, e il pozzo più profondo mai raggiunto ci ha portati a poco più di 12 chilometri di profondità: andare oltre richiederebbe uno sforzo tecnologico ed economico che nessuno, al momento, pare voler intraprendere. In più, i pozzi realizzati sul pianeta sono relativamente pochi e hanno permesso di ottenere limitate informazioni dirette sull’interno della Terra.

Ciò sta sotto i nostri piedi è dunque stato dedotto indirettamente dallo studio delle onde sismiche dei grandi terremoti, che hanno percorso in lungo e in largo l’intero pianeta e che sono state registrate da centinaia di precisi sismografi posti in tutto il mondo. La velocità di propagazione delle onde sismiche cambia in rapporto al tipo di materiale che attraversano: incrociando decine di migliaia di dati siamo riusciti a ottenere quello che riteniamo essere “un buon quadro” della struttura della Terra. Oggi possiamo dire che il nostro pianeta è composto da “gusci concentrici”: una crosta che arriva fino a 70 km di profondità, un mantello che giunge fino a 2.900 chilometri e un nucleo – fino al centro della Terra, a circa 6.370 chilometri sotto di noi.
Più all’interno c’è il “nocciolo duro” del nucleo, solido, composto quasi esclusivamente da ferro: qui le temperature arrivano a 5.400 °C.
Una conformazione, questa, che si è creata circa un miliardo di anni fa: è una stima accurata, basata sul calcolo (teorico) del tempo necessario alla parte solida del nucleo per raggiungere le dimensioni attuali, che sono di circa 1.215 chilometri.

Irene Campeggi e Sabrina Ferrario 3D
(Fonte testo: Focus, Fonte immagini: Google)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...