Scompare l’ultimo rinoceronte bianco settentrionale

L’ultimo esemplare maschio di rinoceronte bianco settentrionale è morto all’età di quarantacinque anni per complicazioni mediche dovute a un’infezione non curabile. Ora nella riserva in Kenia rimangono solo due femmine e con la loro scomparsa la specie sarà definitivamente estinta.

L’estinzione di alcune specie animali, di per sé, non è un dramma. La selezione naturale, studiata da Darwin, prevede che solo gli esemplari più adatti all’ambiente in cui vivono possano sopravvivere e moltiplicarsi. Il problema è che l’uomo con le sue pratiche scorrette ha accelerato il processo di estinzione rendendolo una minaccia per la biodiversità.

Nel 1960 c’erano oltre duemila esemplari di questo rinoceronte. Sono stati sterminati negli anni Settanta e Ottanta dai bracconieri. La medicina tradizionale cinese, infatti, basa parecchi suoi rimedi sulle sostanze contenute nel corno dell’animale, ma anche lo Yemen da anni usa lo stesso materiale per costruire il manico dei pugnali.

Negli Stati centrali africani sono state uccise migliaia di esemplari e le poche decine di sopravvissuti, che erano state trasferite nelle riserve, sono state sterminate durante la guerra civile del 2000 in Congo.

Al mondo restano 30mila rinoceronti, suddivisi in cinque specie: rinoceronti bianchi meridionali, rinoceronti neri, rinoceronti indiani e altri due gruppi in via di estinzione: rinoceronti di Sumatra (meno di 100 esemplari) e rinoceronti di Giava (circa 60 esemplari).

Gli sforzi di conservazione messi in atto negli ultimi anni sono riusciti a far risalire il loro numero, ma occorre impedire che dal commercio delle parti di quest’animale si possano ricavare ingenti guadagni.

 

Emanuele Colombo                                                    classe 3 A

 

Fonte: National Geographic

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...