La Nasa ha lanciato “Tess”

E’ partito il “cacciatore di pianeti” della Nasa. Si chiama Tess ed è un satellite che avrà il compito di trovare nuovi pianeti simili alla Terra, al di fuori del sistema solare. Dovranno però essere a una distanza che permetta agli scienziati di studiarli e capire se possano ospitare la vita. E’ stato lanciato attorno all’una (ora italiana) di giovedì 19 aprile 2018.

Immagine correlata

Nel corso delle prossime settimane, accenderà i suoi motori sei volte ci metterà circa 14 giorni. Si avvicinerà pian piano al campo gravitazionale della Luna e sfrutterà proprio la sua spinta per raggiungere l’orbita finale. I primi 60 giorni saranno dedicati a controlli e test e poi inizierà finalmente la sua missione. Dovrà, nello specifico, analizzare la variazione della luminosità delle stelle e capire se siano eventualmente oscurate dal passaggio di uno o più pianeti.

 

Fonte notizia: tgcom24

Fonte immagine: Avionews.it

Giulia Barni, Martina Crivelli, Albertina Bolboaca.      3 A

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...