Allergia? Ecco alcuni consigli per stare meglio

La primavera è arrivata e molti di noi sono colpiti dalle allergie dovute dal cambio di stagione.

Ovviamente sono sconfiggibili con antistaminici, anche se non sempre efficaci. Per questo ecco 10 consigli che ti aiuteranno a diminuire la tua reazione allergica!

1) Riduci le attività all’aperto: dalle 5 alle 10 di mattina cerca di rimanere al chiuso. Durante la mattina infatti solitamente c’è il picco di polline nell’aria. Restando in casa sicuramente eviterai di inspirare polline.

2) Tieni le finestre chiuse: cerca di mantenere le finestre chiuse durante il cambio di stagione per evitare che il polline entri in casa direttamente dalla tua finestra!

3) Mantieni pulito il tuo spazio: pulendo quotidianamente con l’aspirapolvere il posto in cui trascorri maggior parte della tua giornta ridurrai notevolmente le probabilità che il polline si accumuli all’interno della stanza.

4) “2 cucchiai di miele al giorno tolgono l’allergia al polline di torno!” Il miele è molto utile, mangiare 2 cucchiai di miele al giorno, per i 2 mesi precedenti il cambio di stagione, aiuta a ridurre i sintomi dell’allergia al polline.

5) Lavati i capelli prima di andare a letto: il polline potrebbe accumularsi nei tuoi capelli e nella tua pelle, pertanto la cosa ottimale sarebbe farsi una doccia per eliminare il polline. L’ideale sarebbe il prima possibile appena rientri a casa dopo una giornata trascorsa all’esterno al contatto con il polline.

Risultati immagini per allergia primavera

6) Mantieni i finestrini chiusi nella tua auto! Utilizza l’aria condizionata e punta le ventole lontano dalla tua faccia quando viaggi, questo ti aiuterà a limitare la presenza di polline all’interno dell’abitacolo della tua automobile.

7) Consulta le ”previsioni del polline”: consultare frequentemente le “previsioni del polline”: ti aiuterà a ridurre le probabilità di uscire in giornate particolarmente piene di polline e quindi a diminuire il manifestarsi dell’allergia.

8) Prenditi una vacanza al mare! Se sei così fortunato da poter andare in vacanza durante il cambio di stagione, ti consigliamo di andare in una stabilimento balneare per evitare il più possibile il polline e goderti a fondo anche tu la primavera.

9) Asciuga la biancheria in un posto chiuso: cerca di non asciugare la biancheria all’aperto e di lavare sempre i vestiti quando ritorni a casa dopo una giornata trascorsa all’esterno a contatto con i pollini. I tuoi vestiti “impollinati” infatti potrebbero venire a contatto con mobili, moquette, libri, tende, divani e il materasso stesso in quanto spesso viene usato come “appoggio” per i vestiti.

10) I cibi “giusti” per combattere l’allergia?

  • Cerca di evitare cibi che creano muco e catarro come: farina bianca e derivati; uova; formaggi; salumi e insaccati.
  • Cerca di sostituirli con cibi che sciolgono il muco: agrumi; fichi freschi o secchi; uva passa; verdura di stagione;

Fonte immagini: Google

Fonte testo: Natura&Allergie

Colombii Viola 3°C

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...