NATALE IN SPAGNA

NATALE IN SPAGNA

Il 24 dicembre si celebra la vigilia di Natale: Nochebuena. In questa serata gli spagnoli usano riunirsi per celebrare la cena più importante dell’anno. Solitamente ci si riunisce a casa dei nonni, raramente dai figli. Questa è una cena molto abbondante durante la quale si mangiano prodotti tipici locali e specialità della cucina spagnola. Durante la notte si ascoltano o vengono cantati i villancicos, canti che esprimono stati d’animo felici, ma a volte anche nostalgici e tristi. Alcuni narrano avvenimenti relativi a Betlemme o alla vita di Gesù, altri parlano di fatti quotidiani e sentimenti. Per questi canti vengono utilizzati strumenti diversi secondo la regione, quali la concha de vieira nella costa del nord, la zambomba nella Mancha  o le nacchere in Andalusia. Dopo la cena, Babbo Natale distribuisce i regali ai bambini sotto l’albero. In Catalogna si usa ricevere i regali il 25 dicembre: a portarli non è Babbo Natale, bensì il cosiddetto tio (zio). In generale comunque il 25 dicembre, Navidad, si festeggia con un banchetto simile a quello della sera prima. In quel giorno, il re di Spagna legge il messaggio di auguri, trasmessi in televisione.

   Aurora Sestito 3°A

Fonti: https://google.com/

                                                         

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...