I DIRITTI DELLE DONNE

Il 18 Dicembre 1979 l’Assemblea dell’ONU a New York ha approvato la convenzione sull’eliminazione di ogni forma di discriminazione nei confronti della donna (CEDAW) dichiarando che tutti gli essere umani nascono liberi e uguali in dignità e diritto.

Il CEDAW definisce, abolendo ogni distinzione di sesso, libertà fondamentali in campo politico, economico, sociale, culturale, civile.

Questa convenzione è un grande passo avanti per la condizione femminile che fino a pochi anni prima anche nei paesi occidentali non godeva di diritti fondamentali come il voto, e viveva spesso in condizione di inferiorità sociale ed economica.

Purtroppo però questa convenzione sui diritti della donna è riconosciuta solo dai paesi dell’ONU mentre in altri paesi del mondo la donna vive in condizioni di totale sottomissione all’uomo, che le impone come vestirsi e le vieta di lavorare, di guidare e di poter prendere qualsiasi decisione. In altri paesi, invece, ci sono leggi che addirittura condannano le donne a violenza.

I diritti di uguaglianza e libertà riconosciuti dal CEDAW dovrebbero essere diritti fondamentali e naturali di ogni donna, facciamo in modo che vengano abbracciati dai governi di tutto il mondo.

 

 

Informazioni tratte da:

http://www.unric.org

Martina Cacioppo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...