sonda cinese Chang'e-4 atterrata sul lato oscuro della luna

La cina conquista il lato oscuro della Luna

Dopo numerosissime sonde statunitensi, dell’ex Unione sovietica, europee e giapponesi, anche la Cina torna per la conquista della Luna…

Il 3 gennaio, alle 10:26 locali (3.26 in Italia), la sonda Chang’e-4 (nome derivante dalla dea della luna nella mitologia cinese) è atterrata con successo sul lato oscuro della luna: sono stati i media cinesi ad ufficializzare la riuscita della loro spedizione, iniziata con il lancio della sonda il 7 dicembre a Xichang.

Solo nel 1959 venne rivelato questo lato nascosto della Luna da foto scattate dall’ex Unione Sovietica, e chang’e-4 è la prima sonda su questo lato sconosciuto, ma la seconda sonda cinese ad atterrare sulla Luna, dopo quella del 2013; a differenza di quest’ultima, deve attraversare il lato più montuoso e impervio, che rende la missione più rischiosa.

Pechino tuttora è impegnato a investire miliardi per il suo programma spaziale militare, per ottenere una stazione spaziale con equipaggio entro il 2022, per poter inviare delle missioni umane sul nostro satellite.

Gli obbiettivi di Chang’e-4 sono quelli di condurre studi a astronomici a bassa frequenza, sfruttando l’assenza di interferenze, e condurre test su minerali e radiazioni, secondo quanto riferito dall’agenzia spaziale nazionale cinese. Ovviamente non bisognano scordare gli ostacoli, quali il giorno lunare (che dura 14 giorni terrestri) dove le temperature arrivano a 127°C, e la notte lunare (della stessa durata del giorno) dove le temperature scendono a -173°C. Per questi motivi, le attrezzature potrebbero rovinarsi, perciò Pechino ha in programma di lanciare un’altra sonda, Chang’e-5, per recuperare i campioni prelevati dalla prima e portarli sulla terra.

 

FONTI: www.repubblica.it www.rainews.it

FONTE FOTOGRAFIA: http://www.esperia.tv

MIRAMONTI MATILDE 3C

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...