Contro il Coronavirus arrivano anche i flash mob

Continuano i flash mob in diverse parti d’Italia per far sentire meno soli gli italiani in questo periodo difficile, nel quale sono costretti alla quarantena.

Gli appuntamenti sui balconi iniziano a essere più frequenti e si aggiungono sempre più persone ad applaudire o cantare ognuno dalle proprie case per far sentire la propria presenza a tutta l’Italia.

E ci sono altri tipi di flash mob non solo quelli musicali, come per esempio quello ‘‘ILLUMINIAMO L’ITALIA’’: si tratta di illuminare la città con le torce dello smartphone e candele o luci di ogni tipo sporgendosi dal balcone o dalle finestre.

Questo viene fatto per dire ‘‘che l’Italia è viva, che noi italiani siamo vivi, compatti e forti. Solo uniti si può vincere’’. 

Un altro tipo di flash mob è quello in cui si  appende al proprio balcone un disegno realizzato su un telo bianco o un cartellone rappresentante un arcobaleno con la scritta “andrà tutto bene” con lo scopo di tranquillizzare le persone e aiutarle a vivere questa situazione senza paura, ma con cautela, tutti insieme.

 

L’ultimo flash mob in ordine di tempo è quello previsto per il 22 Marzo 2020 alle ore 18:00 nel quale gli italiani canteranno tutti insieme dai balconi la canzone “Ciao mamma” di Jovanotti.

Mani che tengono una candela

Credits photo: pixabay.com

Leila Pirovano 3A

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...