credits foto: pixabay.com

UN GRAZIE A TUTTO IL PERSONALE MEDICO

L’epidemia del coronavirus non rallenta in modo significativo nonostante le misure predisposte dal governo e il numero delle persone positive aumenta.

Un grazie particolare è doveroso per chi è impegnato in prima linea a combattere il virus, soprattutto i dottori e gli infermieri.

Come non ricordare Li Wei Liang, primo medico cinese a parlare del nuovo virus e ora diventato un eroe?
Li Wei Liang venne minacciato dalle autorità e dalla polizia cinese per aver lanciato, a dicembre, l’allerta contro il virus. Purtroppo dopo essere stato riammesso al lavoro, anche Li è stato contagiato. Ricoverato nel reparto di terapia intensiva, successivamente è deceduto.

 

Anche in Italia i medici e gli infermieri fanno turni molto faticosi e operano nelle zone a rischio contagio, non sempre con le protezioni adeguate, mettendo a rischio la propria salute e anche quella dei loro familiari.
Il Ministro della Salute Roberto Speranza, ha messo in evidenza che il nostro servizio sanitario nazionale, i nostri scienziati e ricercatori sono i migliori al mondo, mentre il direttore di Virologia dell’ospedale Sacco di Milano, in un’intervista in televisione, ha chiamato i suoi dottori “angeli”. Sicuramente questa affermazione è vera.

Un grande grazie a tutto il personale sanitario per l’impegno nella lotta contro il coronavirus.

credits foto: pixabay.com

credits foto: pixabay.com

 

 

 

credits foto: pixabay.com

credits foto: pixabay.com

 

 

 

Binaghi Diletta 3B

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...