GITA SCOLASTICA A ROMA

I giorni 21-22 e 23 marzo tutti noi alunni delle classi terze ci siamo recati a Roma in gita scolastica.

Continua a leggere

Annunci

PAESE CHE VAI, USANZA CHE TROVI

LE VACANZE SONO VICINE E QUANDO SI DECIDE DI INTRAPRENDERE UN VIAGGIO È SEMPRE BENE DARE UNO SGUARDO ALLE LEGGI DEL PAESE CHE SI È SCELTO DI VISITARE.

leggi.jpg

C’è infatti la possibilità che ci siano dei divieti che nel nostro paese non sono in vigore. I rischi a cui si va incontro possono essere da una semplice sanzione fino al carcere. Continua a leggere

METE IN POSTI “CALDI”…QUALI SONO?

Se vi state chiedendo dove andare in vacanza a gennaio, ecco una lista delle migliori destinazioni se amate posti caldi e spiagge bellissime e volete un po’ di relax.

PALERMO,SICILIA

se  non si vuole andare lontano si può andare a palermo che oltre d offrire un fantastico clima offre molti importanti monumenti da visitare come il Palazzo dei Normanni , la Cappella Palatina, la Cattedrale o il santuario di Santa Rosalia. Tappe imperdibili sono i mercati di Ballarò e di Vucciria, i luoghi ideali in cui perdersi.

Risultati immagini per PALERMO

BUENOS AIRES,ARGENTINA

D’obbligo una visita alla Casa Rosada, residenza del Presidente della Repubblica, proprio sulla Plaza de Mayo. Gli amanti dei colori devono assolutamente passare per La Boca, uno dei quartieri più vivaci della città con profumi e musica ad ogni angolo.

 

Immagine correlata

L’HAVANA,CUBA

Una visita imperdibile è quella nelle strade della Old Havana, la parte vecchia della città . Questa località però, oltre alla cultura, offre anche un meraviglioso mare adatto a chi è in cerca di relax.

Risultati immagini per cuba spiagge

MADAGASCAR

Dopo aver visitato il Parco Tsigyde Bermaraha che è patrimonio dell’Umanità dell’Unesco vi potete rilassare nelle bellissime spiaggie bianche con acque verdissime e una bellissima bariera corallina perfetta per le immersioni.

 

Dove andare in vacanza a Gennaio: Madagascar

FONTE IMMAGINI:Google

GLORIA COLOMBO 3°C

 

 

Il paesaggio di Livigno

LIVIGNO: sport e cibo

Tra l’Engadina e l’alta Valtellina, esiste un posto che offre tutte le occasioni per vivere la montagna a 360 gradi.

In questa valle la civiltà è presente da tempo immemore. Livigno, abbracciata tra catene di monti, ha costruito la sua fortuna sulla tradizione e sull’accoglienza. Oggi il paese, è diventato il luogo prediletto per gli sportivi,specie in inverno; il racconto della stagione inizia quando ancora gli amanti dello sci di discesa attendono di poter solcare le piste, ecco che il paese è già pronto ad accogliere chi si dedica allo sci di fondo e chi deve iniziare ad allenarsi in quota(come le squadre nazionali). A consentire gli allenamenti è stato l’anello di sci di fondo, operativo dalla metà di ottobre.

La località è votata a tutti gli sport invernali, dallo sci al telemark, cioè una tecnica sciistica detta anche “a tallone libero”. Dallo snowboard al freeride: una pratica ludica e soft degli sport di natura. Dalle ciaspole alle fat bike, evoluzione della mountain bike, caratterizzate da ruote che montano pneumatici molto larghi. Dallo sci alpinismo al parapendio. Dal pattinaggio sul ghiaccio alle escursioni a cavallo e a quelle a piedi sui sentieri innevati e battuti.

Grazie a questa offerta poliedrica, la vacanza si può trasformare in una vera esperienza emozionle, tra gare, divertimento e buona cucina.

Grazie a questa offerta poliedrica, la vacanza si può trasformare in una vera esperienza emozionle, tra gare, divertimento e buona cucina. A proposito di cibo ecco alcuni piatti tipici: pizzoccheri, pappardelle ai funghi preparate a mano, sella di capriolo e salmì di cervo, polenta preparata nel tradizionale paiolo, cotta a legna, carni sia alla pioda che alla griglia e formaggi locali. E poi trancio di porcini con polenta e Lardo di Colonnata, Bresaola con pere condite da aceto balsamico.

italia più

foto presa da: i viaggi del goloso

Sara Grimi, 3^C